close
press

L’ARRIVO DELLE DELEGAZIONI STRANIERE COLORA LA CITTA’

Kenya

Lo spettacolo nello spettacolo dei Giochi Internazionali del Tricolore, ancor prima della Cerimonia d’Apertura e del via alle gare, è quello dell’arrivo delle delegazioni straniere, “macchie” colorate con le rispettive divise che si muovono in città, tra palaBigi di Via Guasco (segreteria e mensa) e cinque istituti scolastici “riallestiti” in versione alberghiera.
Con qualche immancabile contrattempo last minute (leggi anticipi e posticipi) il programma prevede tra venerdì e sabato l’arrivo e la sistemazione dei gruppi Sudafrica (Provincia del Gauteng), il più numeroso con oltre 200 presenze, Polonia (Bydgoszcz), Romania (Cluj-Napoca), Stati Uniti (Fort Worth), Spagna (Gran Canaria e Girona), Portogallo (Obidos), Repubblica Ceca (Olomouc), Mozambico (Pemba), Bosnia (Sarajevo), Olanda (Schiedam), Palestina (Beit Jala), Francia (Digione), Cina (Rizhao), Saharawi (Smara), Germania (Schwerin e Treptow-Kopenick), Slovenia (Novo Mesto), Croazia (Zara), Tunisia (Zeramdine), Algeria (Tebessa), Kenya (Nairobi).
Oltre mille atleti, ai quali nel conteggio generale delle presenze vanno aggiunti gli accompagnatori.
Totale 20 Paesi. Il 21esimo è il Ghana, che parteciperà al torneo di calcio a 5 con una rappresentativa della comunità di Reggio Emilia, ma che ovviamente non figura nelle delegazioni alloggiate negli istituti, dove invece troverà posto la Nazionale Italiana Under 15 di baseball, che prenderà parte al Torneo dei Giochi.
Imprevisti dell’ultima ora non permetteranno invece ai rappresentanti di Russia, Austria e Malta di essere a Reggio Emilia. Saranno dunque 21 gli Stati rappresentati nella sesta edizione dei Giochi Internazionali del Tricolore. Con l’Italia 22.

Per tutti, appuntamenti sabato 7 luglio in Piazza Prampolini, con la sfilata e la Cerimonia d’Apertura (inizio ore 21).

 

redazione sportiva

The author redazione sportiva

Leave a Response

dieci + quattro =